LA LOTTA INTEGRATA

La lotta integrata è una forma di difesa delle colture agricole che consente una notevole diminuzione dell’uso di fitofarmaci grazie alla messa in atto di pratiche biologiche alternative.

IMG_0903-ape

Contro gli insetti utilizziamo la confusione sessuale. Dopo aver rilevato la presenza degli insetti tramite trappole applicate negli appezzamenti e monitorato i parametri meteorologici locali (pioggia, temperatura e umidità) che ne favoriscono la diffusione, sprigioniamo nell’aria con appositi diffusori il feromone sessuale femminile, in modo che l’insetto maschio vada in confusione e non sia in grado di localizzare la femmina e di fecondarla. Il mancato accoppiamento comporta una netta riduzione dei parassiti e quindi del danno alle coltivazioni.

Per sconfiggere le erbe infestanti non impieghiamo nessun tipo di diserbante, ma flagelliamo l’erba con appositi macchinari per mantenere le piante sane e pulite.

Con la lotta integrata otteniamo prodotti più genuini e salutari rispetto a quelli convenzionali, perché usiamo i preparati fitosanitari solo in caso di effettivo pericolo di infezione, evitando i trattamenti inutili e quelli preventivi.